Mad for science - I finalisti dell’edizione 2019-2020

INIZIATIVE - 28 luglio 2020

Con la selezione degli 8 team finalisti si è conclusa la seconda fase della quarta edizione del concorso Mad for science.

 

Il concorso, promosso da Diasorin, invita docenti e studenti di tutta Italia a ideare una serie di esperienze didattiche di laboratorio coerenti con gli SDGs 2, 3 e 6 dell’Agenda 2030 promossa dall’ONU e a progettarne l’applicazione e lo sviluppo nel laboratorio scientifico della scuola.

 

Il 14 ottobre 2020, in occasione della Mad for Science Challenge, gli 8 team finalisti presenteranno i loro progetti alla giuria che selezionerà i vincitori.

 

I PREMI IN PALIO

I primi due Licei classificati verranno premiati con l’implementazione del biolaboratorio nella loro scuola (per un valore massimo rispettivamente di 50.000 e 25.000 euro) e la fornitura dei relativi materiali di consumo. La Giuria assegnerà anche un Premio Speciale Ambiente (12.500 euro per l’acquisto di materiale vario da laboratorio) al team che avrà meglio integrato il concetto di ecosostenibilità e tutela dell’ambiente all’interno di una o più esperienze laboratoriali. Infine, tutti i finalisti (esclusi i vincitori) ricevereanno comunque un Premio Finalisti di importo pari a 10.000 euro per l’acquisto di piccola strumentazione e materiale vario da laboratorio.

 

I LICEI FINALISTI

  • Liceo Scientifico FILIPPO BUONARROTI - Pisa (PI)
  • Liceo Scientifico FILIPPO LUSSANA - Bergamo (BG)
  • Liceo Scientifico ITALO CALVINO - Genova Sestri (GE)
  • Liceo Scientifico GIOVANNI BATTISTA FERRARI - Este (PD)
  • Liceo Scientifico LEONARDO DA VINCI - Trento (TN)
  • Liceo Scientifico LUIGI FAILLA TEDALDI - Castelbuono (PA)
  • Liceo Scientifico FRANCESCO LAURANA - Urbino (PU)
  • Liceo Scientifico ENRICO FERMI - Aversa (CE)